Taormina

Scarica la Guida Viaggio della Sicilia >

Taormina è una città in provincia di Messina, che riesce ad unire in modo esemplare storia, mare e natura e, non a caso, è tra le mete turistiche più apprezzate della Sicilia.
La particolarità di questa perla ionica è la sua straordinaria posizione, che la vede incastonata tra cielo e mare: la città costiera si erge su una terrazza naturale a 200 metri sul mare, lasciandosi alle spalle i promontori dell’entroterra tra cui spicca la cima innevata dell’Etna.

Il Monte Tauro scivola verso il Mar Ionio disegnando le particolari insenature della costa e creando delle vedute uniche in cui la natura si integra in modo spettacolare con i resti archeologici, testimonianza della ricca storia della città.
 

Taormina-Monte Tauro Taormina-Giardini Naxos Taormina


Taormina sorge poco lontano da Giardini Naxos, da molti considerata il primo insediamento greco dell'isola. Furono proprio gli abitanti dell'antica Naxos, minacciati dal tiranno di Siracusa, a spostarsi in massa, occupando un'area a valle del Monte Tauro, già abitata dai Siculi.

Numerose sono le tracce della storia antica di Taormina: il simbolo cittadino è il greco Teatro Antico, il vicino Antiquarium ospita numerosi reperti archeologici; l'Odeon, piccolo teatro romano, e le note Naumachie sono tra gli esempi più importanti della civilizzazione romana.

Alla dominazione greca seguirono quelle romana, araba, sveva e francese, ma al contributo architettonico di tali civilizzazioni si aggiunge l'opera privata di numerosi nobili che a partire dal XIX secolo scelsero Taormina come meta per le loro vacanze.
In particolare ricordiamo il contributo di Lady Florence Trevelyan che acquistò l'Isola Bella e numerosi terreni circostanti, realizzando quello che è poi è diventato il Giardino Pubblico di Taormina, con le caratteristiche strutture simili a pagode, il cui stile si ispirava ai viaggi in estremo oriente della nobildonna inglese.
 

Taormina-Teatro Greco Taormina-Giardini Pubblici Taormina-Isola Bella


Questo pellegrinaggio internazionale rese Taormina famosa in tutto il mondo per le sue bellezze naturali e paesaggistiche, nonché per la sua dolce vita dall'esclusivo tratto culturale e internazionale, che ha poi lasciato il passo ad un turismo di massa, oggi incalzato da un turismo di livello che sta gradualmente ritrovando l’identità artistica della città.

Il mare, che un tempo dava lavoro ai pescatori della zona, oggi continua a essere la più grande fonte di ricchezza di Taormina, elemento fondamentale di una vacanza ideale che qui è possibile vivere, come in pochi altri posti. Le più belle spiagge di Taormina e dintorni, rinomate per la qualità del servizio e per l’intrattenimento notturno, sono Isola Bella, Mazzarò e Giardini Naxos.

Scarica la Guida Viaggio della Sicilia >