Catania

Scarica la Guida Viaggio della Sicilia >

Capoluogo dell'omonima provincia, Catania è una delle 15 città metropolitane d'Italia e sorge al centro della costa orientale della Sicilia, ai piedi dell'Etna, il vulcano più alto d'Europa.
Nel corso della sua storia, la città è stata distrutta più volte da eruzioni e terremoti, tra cui si ricorda quello del 1693, la cui successiva ricostruzione in stile barocco gli è valsa il riconoscimento di Patrimonio dell'Umanità UNESCO, assieme ai comuni del Val di Noto.

Molto vario è il territorio circostante che va dall'area montuosa in prossimità dell'Etna alle aree pianeggianti a sud della città; interessante dal punto di vista naturalistico per la presenza del Parco dell'Etna e l'Oasi del Simeto, fiume più importante dell'isola che sfocia a sud della città.

Catania-Etna Catania-Oasi Simeto Catania-Monastero Benedettini


Catania ha origine da un insediamento sicano sul colle che oggi ospita il Monastero dei Benedettini. Come molte città siciliane, presenta i segni delle dominazioni subite nel corso della storia e deve il suo fascino all'ecclettica convivenza di testimonianze greche, romane, normanne e aragonesi, fino all'eccezionale ricostruzione tardo barocca.

Le numerose tracce della civilizzazione romana testimoniano l'importanza della città tra il II e III secolo: il Teatro Romano, l'Anfiteatro, l'Odeon, un acquedotto e diverse strutture termali e funerarie, alcuni dei quali oggi fanno parte del Parco archeologico greco-romano di Catania.

L'aspetto più impressionante dell'architettura cittadina è l'omogeneità dello stile tardo-barocco, in cui sono stati ricostruiti chiese, palazzi, porte e fontane. Per coglierne la magnificenza, vi consigliamo di percorrere la via Etnea, strada più importante del centro storico e salotto cittadino, creata al fine di collegare Piazza del Duomo all'Etna.

Catania-Parco Archeologico Catania-Piazza Duomo Catania-Riviera Ciclopi


La presenza dell’Etna e la sua millenaria attività ha portato alla formazione di un litorale molto caratteristico, che va dai sassi neri di Praiola e San Giovanni Li Cuti, alla spettacolare Riviera dei Ciclopi. La spiaggia più apprezzata dai Catanesi è La Playa, lungo litorale attrezzato a sud della città.

Non solo Etna, architettura barocca e spiagge: tra le principali attrazioni cittadine, da non perdere durante una vacanza a Catania, vi è sicuramente la vita notturna, che la rende una delle città più movimentate d'Europa. Non perdetevi lo spettacolo delle piazze del centro storico,  che si animano soprattutto nella stagione estiva.

Scarica la Guida Viaggio della Sicilia >