Siti Val di Noto

Scarica la Guida Viaggio della Sicilia >

 

Noto
Noto è stata dichiara dall'UNESCO la Capitale Europea del Barocco e, non a caso, è la città del Vallo che più delle altre testimonia la fioritura barocca. Per ammirare il bianco spettacolo della città, l'ideale è percorrere corso Vittorio Emanuele, che parte dalla monumentale Porta Reale ed è interrotto da tre piazze, ognuna delle quali celebra il barocco con una chiesa, la più maestosa delle quali, la Cattedrale, sorge in Piazza Municipio.

Noto Noto Noto


Modica
Simbolo del Barocco siciliano assieme a Noto, Modica stupisce innanzitutto per la posizione, che la vede incastonata nella valle che la ospita. Nella città vecchia, le abitazioni si fondono letteralmente col territorio, innestandosi su antiche grotte di origine preistorica. In questo spettacolare presepe di pietra, svettano le sagome delle chiese di San Giorgio e San Pietro, che sorgono in cima ad una scenografica scalinata.

Modica Modica Modica


Oasi Naturalistica di Vendicari
Riserva Naturale istituita nel 1984, Vendicari è un'oasi faunistica che sorge tra Noto e Marzamemi. Di grande interesse naturalistico le zone umide della riserva, in cui ogni anno nidificano diverse specie di uccelli. Al valore ambientale, si aggiunge quello archeologico: numerosi sono i resti del periodo bizantino come chiesette e necropoli, ma il vero simbolo della Riserva è la settecentesca tonnara.

Vendicari Vendicari Vendicari

Scarica la Guida Viaggio della Sicilia >